Shepherd’s Pie. Pasticcio di carne e patate con un tocco d’Irlanda.

La foto arriva dal corso che ho tenuto al Mind, ieri sera: secondi di carne creativi. E infatti questa ricetta mi piace perché non annoia, un secondo piatto da mangiare al cucchiaio, come se fosse un dessert. Golosona!

SHEPHERD’S PIE

500 g di carne macinata, 750 g di patate, 1 carota, 1 cipolla, 1 costa di sedano, maggiorana, timo, origano, circa 50 g di burro, 1/2 bicchiere di latte, 50 g di formaggio grattugiato (Cheddar oppure qualcosa di nostrano), brodo vegetale, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, 1 cucchiaio di salsa Worchester, pangrattato q.b., sale, pepe

Soffriggere in un po’ d’olio cipolla, carota e sedano tagliati finemente. Aggiungere la carne macinate e far dorare. Salare, e aggiungere origano, pepe, maggiorana e timo (e qualunque erba aromatica possiate gradire). Unire anche il concentrato di pomodoro e la Worchester. Per ultimo aggiungere il brodo vegetale o in alternativa va anche bene dell’acqua tiepida. Lasciare cuocere per 20 minuti circa. In alcune ricette a questo punto si potrebbero aggiungere anche un poco di piselli sgranati freschi o congelati. Bollire le patate, pelarle, schiacciarle, salarle. Unire in un tegame su fuoco lentissimo le patate, il burro ed il latte tiepido, il formaggio grattugiato, e girare finché non risulta cremoso. Versare la carne in una pirofila (oppure in cocotte per mono porzioni) con tutto il suo liquido e ricoprirla di purea di patate, decorando la superficie con delle linee fatte coi rebbi della forchetta. Infornare a 180 º per 20 minuti.

Nessun Commento

Scritto da Precisina in Secondi con carne

Ricette Simili

Risotto agli asparagi

Happy moments: teppanyaki udon da Ginza a San Giovanni, Roma

I miei nuovi corsi di cucina e pasticceria al Mind/Cibo per la mente (Roma)

Il dopo weekend !!!



Ultime Ricette

  • Facebook

  • Seguimi su Twitter

    • Non é stato possibile connettersi a Twitter