Home / Casa e Arredamento / Riparare un sedile in pelle: la guida passo passo

Riparare un sedile in pelle: la guida passo passo

Al momento dell’acquisto dell’auto tutti i veri appassionati di motori non possono che non scegliere un rivestimento in pelle per gli interni.

Ma cosa fare quando questo, nel corso del tempo, si usura, si creano dei graffi e si scolorisce? Nessun problema e soprattutto nessuna paura per i vostri portafogli, con la nostra guida passo passo vedremo come pulire un sedile in pelle, ripristinare questa dai graffi e dall’usura ed infine come riverniciare la pelle per farla tornare allo splendore di un tempo.

Pulizia del sedile

Il primo passaggio per riportare allo stato di fabbrica i propri sedili in pelle dell’auto prevede una pulitura accurata e approfondita dei sedili, con lo sgrassaggio della pelle inclusa.

Per fare ciò dovrete avvalervi di un po’ di prodotti appositi, che comunque vi serviranno durante tutto il processo. Oltre che un pulitore per pelli delicato a base d’ossigeno attivo, vi servirà anche uno smacchiatore per pelle, un panno in microfibra e un pulitore al solvente.

Iniziate con il pulitore per pelle ad ossigeno, spalmandolo col panno in microfibra attuando dei movimenti circolari sui sedili e utilizzandolo anche su tutte le altre finiture (cambio e volante). Dopo la prima passata, fate asciugare per 30 minuti con gli sportelli aperti e poi passate alla pulitura con lo smacchiatore, in modo da togliere ogni impurità. Aspettate poi altri 30 minuti ed il gioco è fatto, possiamo passare al secondo step, opzionale per chi non ha problemi con usura e graffi.

Ripristinare la pelle con dei graffi

Per questo passaggio dovete armarvi di colla da calzolaio e stucco per pelle, in base alla tipologia di danneggiamento del sedile.

Per procedere al ripristino dei sedili, munitevi di una piccola spatola in plastica e iniziate a spalmare a piccoli strati, asciugando sempre prima di iniziare la passata successiva. Per asciugare più velocemente lo stucco per pelle, vi suggeriamo di utilizzare un asciugacapelli, da tenere a distanza di almeno 30 cm e con il programma a metà calore.

Per rendere ancora meglio il risultato finale della riparazione, vi suggeriamo di aggiungere delle gocce di vernice per pelle angelus allo stucco, in modo rendere anche la riparazione in linea al colore del sedile.

Passate bene lo stucco e fatelo asciugare sempre, fino a che non otterrete il risultato sperato. Se lo stucco sborda troppo e fa mostrare il graffio, armatevi di carta abrasiva e carteggiate dolcemente la finitura, così da eliminare quello in eccesso e rendere la superficie liscia e omogenea.

Adesso siamo pronti all’ultimo passaggio, quello della verniciatura.

Verniciatura e tinta della pelle

Per riverniciare la pelle scolorita occorre individuare innanzitutto il pigmento corretto per evitare di creare un effetto arlecchino. Online si possono trovare varie tipologie di vernice, noi consigliamo la marca Angelus venduta su VerniciPerPelle, che oltre a vari colori per scarpe presenta un ampio catalogo per ogni tipo di pellame.

Prima di partire con la verniciatura completa, assicuratevi che il colore scelto sia lo stesso del vostro sedile in pelle. Pennellate dunque una piccola parte e fate asciugare, così da valutare se il risultato finale è quello che vi aspettate.

Partiamo con un piccolo pennello e spennelliamo dolcemente la pelle, con una prima mano molto leggera. Fatto ciò, lasciamo asciugare (sempre aiutandoci con l’asciugacapelli) e poi passiamo una seconda mano.

Dopo le prime due mani tendenzialmente dovrebbe essere già tutto ok e il sedile tornato ai fasti di un tempo. In ogni modo vi suggeriamo di attendere e far asciugare bene la vernice per pelle almeno una notte intera, possibilmente con i finestrini abbassati.

Il giorno dopo, controllate e nel caso la verniciatura fosse troppo opaca o sbiadita, ripassate altre due mani come indicato sopra, lasciando sempre passare una notte per far asciugare.

About Annalisa Bertolli

Sono una mamma molto precisina in tutto. Ho creato questo blog per scrivere delle guide e dare delle informazioni precise ai lettori.

Check Also

lampade artemide

Lampade Artemide, quali sono le più famose?

Artemide è uno dei produttori di lampade più famosi nel mondo. Fin dalla sua fondazione, …